Sabato, 25 Maggio 2019
stampa
Dimensione testo
VIOLENZA IN PIENO CENTRO

Crotone, una lite tra due uomini degenera in accoltellamento: un fermo

Zuffa con accoltellamento stasera in pieno centro a Crotone. Intorno alle 19 lungo corso Vittorio Veneto, una discussione tra due persone, è degenerata in una lite con un 31enne ferito alla coscia sinistra da un fendente inferto con un'arma da taglio. Sono gli agenti della Polizia municipale che procedono sull'episodio accaduto davanti agli occhi di centinaia di persone che affollavano il corso per la passeggiata serale.

Sono stati gli stessi Vigili urbani di pattuglia su via Vittorio Veneto a notare la lite in atto con uno dei contendenti che tirava uno schiaffo all'altro. Gli uomini della Polizia locale sono intervenuti ed hanno separato i due. A quel punto si sono accorti che il più giovane (un 31enne), perdeva sangue dalla gamba sinistra. Hanno così avvisato il 118 che ha inviato sul posto un'ambulanza.

Il mezzo di soccorso ha trasportato in ospedale il 31enne al quale i medici hanno riscontrato una ferita d'arma da taglia nella parte posteriore della gamba sinistra. Non dovrebbe essere in pericolo di vita. Il presunto accoltellatore è stato identificato. Si tratta di un 59enne già noto alle forze dell'ordine.

In tarda serata l'indagine sull'accoltellamento é passata ai carabinieri che hanno sottoposto in stato di fermo il 59enne che è andato in escandescenza ed è stato ricoverato in ospedale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook