Martedì, 16 Ottobre 2018
A LAMEZIA

Travolti dall'acqua a San Pietro a Maida, l'ultimo viaggio di Stefania e Christian: domani i funerali

di

Ultimo viaggio per Stefania Signore e per Christian Frijia. Le salme della giovane donna (30 anni) e del suo bambino di sette anni sono arrivate nella sala funeraria Rocca di via Delle Terme a Lamezia.

Per Stefania e Christian è arrivato il momento dell’ultimo saluto. Familiari e amici si accingono al commiato tra un dolore straziante e una indicibile sofferenza.

La sera di giovedì scorso Stefania e i suoi due bimbi, Christian e Nicolò di due anni, si sono trovati nel bel mezzo dell’alluvione tra San Pietro a Maida e San Pietro Lametino. La furia devastante dell’acqua li ha trascinati via.

I corpi senza vita di Stefania e Christian sono stati ritrovati nella mattinata di venerdì scorso. Invece nessuna traccia ancora per quanto riguarda Nicolò.

Bimbo disperso nel Lametino, le immagini delle ricerche

Le ricerche non si sono mai fermate, nella zona del disastro sono confluiti uomini e mezzi specializzati per ritrovare il bambino ma, finora, ogni tentativo è stato vano. Il mancato ritrovamento di Nicolò rende questa tragedia ancora più immane, ancora più insopportabile per i familiari e per la comunità tutta.

Da una settimana a questa parte, Stefania è diventata la mamma d’Italia; tutte le maggiori testate nazionali si sono occupate del nubifragio che ha colpito il lametino e che ha avuto un così tragico epilogo.

Per tutta la giornata di oggi e fino al primo pomeriggio di domani le due salme saranno esposte per ricevere l’affetto e la vicinanza delle persone care, della popolazione ancora attonita e sconvolta per quanto accaduto. Domani alle 15.30 le esequie di Stefania e Nicolò sono previste nella chiesa di Santa Caterina in località Mortilla a Gizzeria. Per domani diverse amministrazioni comunali dell’hinterland lametino hanno proclamato il lutto cittadino. Nella mente e nel cuore di tutti il pensiero corre ad Angelo Frijia, marito di Stefania e padre dei due bimbi, un giovane uomo, onesto lavoratore, che la vita sta mettendo a dura prova. Un uomo che ha perso tutto, a cui la furia omicida di una tempesta ha tolto il suo bene più prezioso: la sua meravigliosa famiglia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X