Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Inquinamento idrico a San Calogero, un nodo irrisolto da 20 anni
SALUTE

Inquinamento idrico a San Calogero, un nodo irrisolto da 20 anni

di

Inquinamento idrico sotto controllo. Per fronteggiare l’emergenza e far rientrare il tutto nella normalità si è, infatti, deciso di ricorrere alla disinfezione delle acque mediante l’immissione in circolo di cloro, sostanza nota per la sua funzione battericida e, quindi, in grado di rendere innocui i coliformi totali e le escherichie coli rintracciati nel prezioso liquido.

Operazione, questa, che sarà attuata in settimana, come riporta la Gazzetta del Sud in edicola, previa installazione in tutti i punti critici di particolari apparecchiature in grado di assicurare in modo automatico la costante clorazione dell’acqua e, quindi, la potabilità della stessa.

I prossimi controlli batteriologici, che per routine vengono effettuati ogni tre mesi, diranno se il sistema adottato sarà stato efficace o meno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook