Lunedì, 17 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
VIBO VALENTIA

Natuzza Evolo, il Vaticano dà l'ok all'apertura della causa di beatificazione

di
beatificazione Mamma Natuzza, beatificazione Natuzza, causa beatificazione natuzza, Natuzza Evolo beata, Enzo Gabrieli, Luigi Renzo, natuzza evolo, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Natuzza Evolo

La notizia da anni tanto attesa è arrivata. La Congregazione della Dottrina della Fede ha sciolto le riserve ed ha dato il parere favorevole per aprire la Causa di beatificazione di Mamma Natuzza.

L’annuncio è stato dato pochi minuti fa, alla presenza di miglia di fedeli, dal vescovo della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea monsignor Luigi Renzo nel corso dell’omelia per il venticinquesimo anniversario dell’arrivo a Paravati dalla statua del Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime.

“Nei prossimi giorni - ha fatto sapere il presule - incontrerò a Roma il segretario della Congregazione dei Santi con cui mi metterò d'accordo sulle procedure da seguire. Non vi pare che questa – ha aggiunto - sia la più bella notizia che ormai tutti, trepidanti, da tempo aspettavamo? Spero che questo ci convinca tutti ad agire secondo Dio e ad operare insieme, uniti intorno a Mamma Natuzza, donna di Dio e donna della Chiesa".

Quattro anni fa a cinque anni esatti dalla morte della mistica, così come prescrive il diritto canonico, il pastore diocesano aveva già chiesto il via libera al Vaticano, nominando contestualmente il postulatore della relativa istruttoria nella figura di don Enzo Gabrieli, presbitero dell’Arcidiocesi di Cosenza-Bisignano, che ha già seguito altri processi di canonizzazione. Qualche giorno dopo il relativo carteggio era stato portato direttamente alla Congregazione della Causa dei Santi. Ed oggi a distanza di quattro anni il parere favorevole tanto atteso è finalmente arrivato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X