Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
BANDO DESERTO

Catanzaro, naufraga l'idea dell'Università dell'antimafia

di
antimafia, catanzaro, francesco mazzitelli, università, Francesco Mazzitelli, Catanzaro, Calabria, Cronaca
L'immobile confiscato al clan Mancuso

L’avviso pubblico per l’affidamento in concessione dei beni confiscati alla mafia e di proprietà del Comune non riscuote alcun interesse, tant’è che, alla scadenza dei termini previsti, sul tavolo di Francesco Mazzitelli, responsabile dell’area tecnica, non approda nessuna domanda di partecipazione.

Enti, comunità, associazioni antimafia, cooperative sociali, organizzazioni di volontariato, comunità terapeutiche e centri di recupero per tossicodipendenti si sono guardati bene dal manifestare attenzione per i contenuti del bando pubblicato lo scorso 19 ottobre e sugli iniziali obiettivi di aggredire il patrimonio mafioso, disarticolare le organizzazioni criminali e restituire alla collettività beni accumulati illegalmente, quale segnale di presenza forte dello Stato sul territorio, cala la notte.

Leggi l'articolo completo su Gazzetta del Sud - edizione Catanzaro in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook