Venerdì, 18 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
LAVORO

Catanzaro, al "Pugliese-Ciaccio" i precari esclusi sono già sul piede di guerra

di
catanzaro, ospedale, precari, pugliese ciaccio, sanità, sindacati, Giuseppe Panella, Massimo Scura, Catanzaro, Calabria, Cronaca
L'ospedale Pugliese-Ciaccio

Giunta positivamente a conclusione la trattativa riguardante i circa duecento precari titolari di contratti flessibili in scadenza a fine dicembre ma prorogati sul filo di lana per un ulteriore anno, rischia adesso di esplodere un nuovo caso all’ospedale Pugliese-Ciaccio.

Si muove già sul piede di guerra, infatti, un altro contingente di personale assunto sempre con contratto di lavoro a tempo determinato ma rimasto escluso dal salvacondotto sottoscritto nei giorni scorsi a Palazzo Alemanni tra il direttore generale dell’ospedale Pugliese, Giuseppe Panella, e il commissario ad acta per il rientro dal deficit sanitario, Massimo Scura.

Si tratta di dipendenti impiegati con forme contrattuali flessibili ma in sostituzione di personale assente a causa di lunghe malattie e, quindi, inseriti quasi ormai stabilmente negli organici aziendali svolgendo funzioni assistenziali in reparti anche critici o di prima emergenza.

Unità operative, come ad esempio, Oculistica, Chirurgia toracica, Ginecologia e Ostetricia e lo stesso Pronto soccorso, principale porta d’accesso al nosocomio cittadino e reparto ad alta intensità di cure ma dove si registra un altissimo tasso di turnover, possono contare in gran parte sulla presenza di dipendenti precari con contratti in scadenza.

Leggi l'articolo completo su Gazzetta del Sud - edizione Catanzaro in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook