Martedì, 11 Dicembre 2018
INDAGINI

Effettuata l'autopsia sulla bimba morta all'ospedale di Lamezia

di
bimba, lamezia, morta, ospedale, anselmo torchia, isabella aquila vilella, nicolina piccoli, salvatore curcio, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Ospedale di Lamezia

È stata effettuata nella tarda serata di ieri l'autopsia sul corpo della bimba morta in ospedale venerdì scorso. Ed eseguire l'esame autoptico è stata la dottoressa Isabella Aquila Villella, nominata dalla Procura della Repubblica lametina, guidata da Salvatore Curcio, che ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, iscrivendo nel registro degli indagati undici persone, tra medici, ostetriche ed anestesisti presenti al momento del parto di Nicolina Piccoli, 30enne di Carlopoli, che giovedì 29 novembre si era recata in ospedale per partorire la sua bimba.

Un atto dovuto, l'iscrizione nel registro degli indagati, da parte della Procura, che adesso dovrà chiarire come è morta la bimba di nove mesi.

Il medico legale che ha eseguito l'autopsia ha chiesto sessanta giorni di tempo per depositare la perizia. Anche le persone indagate si sono costituite, nominando dei periti di parte. Così come un altro perito è stato nominato dalla giovane coppia che ha perso la figlia, si tratta del professore Antonino Trunfio dell'università di Parma. Ad assistere Nicolina Piccoli e il marito Anselmo Torchia, è l'avvocato Antonello Mancuso.

Sabato sera sono stati notificati gli undici avvisi di garanzia alle persone indagate, così come è stato sentito il primario del reparto, il dottore Domenico Perri. La polizia ha anche sequestrato tutta la documentazione sanitaria della donna, per ricostruire quanto avvenuto nelle 348 prima del decesso della bimba.

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Catanzaro in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X