Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL SEQUESTRO

Cutro, sottochiave beni per un milione di euro all'imprenditore Blasco

'ndrangheta, emilia romagna, imprenditore gaetano blasco, Gaetano Blasco, Catanzaro, Calabria, Cronaca
La Dia di Firenze ha eseguito il sequestro

Sigilli antimafia sui beni dell’imprenditore 56enne Gaetano Blasco, originario di Cutro ma residente a Reggio Emilia. La Dia di Firenze coadiuvata dalla Dia di Bologna, ha eseguito ieri un decreto del Tribunale felsineo che ha disposto il sequestro di un patrimonio da oltre un milione di euro riconducibile all’imprenditore cutrese considerato esponente della ‘ndrangheta in Emilia-Romagna e di recente pesantamente condannato nel maxi-processo “Aemilia”.

Nel dettaglio il sequestro ha interessato 6 società, un immobile sito a Reggio Emilia, 7 beni mobili registrati e 9 rapporti bancari tra conti correnti, libretti di deposito e dossier titoli.

L’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Catanzaro in edicola oggi.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook