Martedì, 18 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
SANITA'

Sos all'ospedale di Vibo: mancano medici e infermieri

di
carenza di personale, ospedale, vibo valentia, Catanzaro, Calabria, Cronaca
ospedale vibo valentia

Pronto soccorso, Rianimazione, Chirurgia e Ortopedia in “eterna” fibrillazione. La prima linea dell'ospedale “Jazzolino” rischia di saltare se non viene potenziata con l'inserimento di nuovi medici, infermieri professionali e Oss.

La situazione più drammatica la sta vivendo il reparto di Ortopedia dove mancano medici e infermieri. Inoltre mezzo reparto è chiuso su segnalazione degli stessi vigili del fuoco. I posti letto disponibili sono stati ridotti ad otto. Insufficienti per un territorio come quello vibonese.

Non stanno meglio gli altri reparti. Situazione al limite anche al Pronto soccorso. «Non è possibile – hanno affermato alcuni operatori sanitari – lavorare in questa situazione di continua emergenza. Dal Pronto soccorso alla Chirurgia non solo mancano all'appello diversi operatori sanitari, ma lasciano a desiderare anche i locali che non sono adeguati alle necessità di reparti destinati, per lo più, alla cura di pazienti ricoverati in codice rosso.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook