Venerdì, 18 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
MAGGIORI CONTROLLI

In arrivo 150 "occhi" puntati su Catanzaro: la città come un "grande fratello"

catanzaro, installazione, telecamere, Sergio Abramo, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Il sistema che collegherà le telecamere installate

Il ministero dell’Interno ha dato il suo assenso al progetto per l’installazione in città di 150 fra telecamere e lettori di targa. «È un grande risultato dell’amministrazione comunale - esulta il sindaco Sergio Abramo - e l’ennesima promessa mantenuta: Catanzaro sta per diventare una città ancora più sicura. Ora che è arrivato anche l’ultimo ok da Roma, il Comune potrà andare avanti a grandi passi verso la piena realizzazione di questo nuovo sistema di videosorveglianza”, ha aggiunto il primo cittadino sottolineando che i lavori partiranno entro gennaio.

Il progetto, cofinanziato dal Viminale e dalla Regione per 2 milioni di euro, è stato redatto da Palazzo De Nobili con la collaborazione e la supervisione dell’ufficio tecnico di polizia di Stato della Questura, che seguirà anche l’esecuzione degli interventi di installazione del sistema che verrà gestito dal Comune, dalla Polizia locale e dalle forze dell’ordine.

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Catanzaro in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook