Giovedì, 09 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, nubi sul Liceo classico europeo: decisione finale al Consiglio di Stato
IL CASO

Catanzaro, nubi sul Liceo classico europeo: decisione finale al Consiglio di Stato

di

È tutt’altro che chiusa la vicenda legata all’avvio della sperimentazione del Liceo classico europeo. Il ministero dell’Istruzione e l’Ufficio scolastico regionale hanno infatti proposto appello al Consiglio di Stato avverso la sentenza del Tar Calabria con la quale lo scorso maggio era stato dato di fatto il via libera all’istituzione, come previsto dal piano per il dimensionamento scolastico varato dalla Provincia il 30 novembre 2017 (approvato con delibera di giunta regionale il successivo 29 gennaio).

L’amministrazione di Palazzo di Vetro (sotto la presidenza di Enzo Bruno) aveva infatti impugnato davanti ai giudici amministrativi il decreto con il quale il direttore generale pro tempore dell’Usr aveva disposto il non accoglimento della richiesta di sperimentazione del Liceo classico europeo al Convitto nazionale; il diniego faceva leva su una nota ministeriale che non riteneva opportuno autorizzare nuove sperimentazioni, in attesa di varare un regolamento ad hoc che disciplinasse la riorganizzazione dei percorsi bilingue e internazionale di Liceo classico europeo e ad indirizzo sportivo.

L'articolo completo sull'edizione odierna di Catanzaro della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook