Lunedì, 25 Marzo 2019
stampa
Dimensione testo
GUARDIA COSTIERA

Cutro, soccorsi due pescatori in panne in mezzo al mare

Una di quelle giornate che difficilmente si dimenticano quella che, ieri mattina, hanno vissuto due trentenni di Cotronei nelle acque prospicienti il villaggio porto Kaleo di Cutro.

Usciti per una battuta di pesca sportiva, intorno alle 10,30, il motore della loro piccola imbarcazione si è spento e non si è più riacceso, lasciando i due nell’impossibilità di manovrare e rientrare in porto.

Avvertito il rischio, dovuto al peggioramento delle condizioni meteo marine in zona, i ragazzi hanno chiesto soccorso alla Guardia Costiera contattando telefonicamente, per il tramite dei Vigili del Fuoco, la sala operativa della Capitaneria di porto di Crotone.

Immediatamente è stata inviata in zona la motovedetta SAR CP321, di stanza nel porto di Crotone e dirottato un peschereccio in navigazione nelle vicinanze. A terra, invece, è intervenuta un’autopattuglia con personale militare della Capitaneria di porto.

Giunto nel porto di Le Castella, secondo quanto prescrive il codice della navigazione in questi casi, il personale di terra ha requisito un’imbarcazione da diporto con la quale, al comando del proprietario, è stato possibile in breve tempo raggiungere i due ragazzi alla deriva.

Scortata dall’unità di soccorso CP 321, il piccolo natante è stata condotto nel vicino porto di Le Castella dove i ragazzi sono stati sbarcati e confortati dal personale militare intervenuto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook