Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Auto incendiata al giornalista Taverniti, il vescovo di Squillace: "I cittadini respingeranno la violenza"
IL CASO

Auto incendiata al giornalista Taverniti, il vescovo di Squillace: "I cittadini respingeranno la violenza"

incendio auto taverniti, Salvatore Taverniti, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Antonio Cantisani

Scende in campo anche la Chiesa diocesana di Catanzaro-Squillace contro gli atti violenti delle scorse settimane a Squillace e l’ultimo atto incendiario che ha interessato il giornalista Salvatore Taverniti, corrispondente di Gazzetta del Sud dal centro ionico.

L’omelia dell’arcivescovo emerito mons. Antonio Cantisani è stato un autentico monito, accolto e molto gradito dai fedeli presenti nella basilica cattedrale dove ieri sera è stata celebrata la festa della traslazione delle reliquie del patrono Sant’Agazio. «Vi confido che sono rimasto turbato e sconvolto – ha detto Cantisani - per gli episodi di violenza che si sono succeduti anche di recente a Squillace. Non l’avrei mai immaginato, ma sono certo che tutti i cittadini squillacesi respingeranno con forte determinazione ogni forma di violenza». L’arcivescovo emerito ha anche fatto una riflessione “politica” in relazione alle prossime elezioni comunali di Squillace.

«I nostri rappresentanti – ha sottolineato – perché facciano una buona politica devono avere la piana consapevolezza del proprio ruolo, trasparenza, onestà, competenza, capacità di progettare, impegno costante».

Tutti i dettagli domani sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook