Martedì, 31 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Girifalco, disservizi e carenze alla mensa scolastica: scatta la protesta
IL CASO

Girifalco, disservizi e carenze alla mensa scolastica: scatta la protesta

di

Disservizi e carenze nella mensa scolastica dell’istituto comprensivo di Girifalco-Cortale, ubicata nel plesso della scuola primaria di via Boccaccio. In una lettera il dirigente Domenico Servello ha comunicato al sindaco Pietrantonio Cristofaro le preoccupate lamentele pervenute all’ufficio di presidenza da parte dei genitori.

Riguardano innanzitutto il pane, che spesso manca o viene distribuito dopo la consumazione del pasto, peraltro decongelato, poi la qualità definita “scadente” delle pietanze somministrate, così come quella del pesce, non adeguatamente diliscato, il livello di cottura delle carni e la scarsa qualità della frutta e della verdura distribuite.

Non solo, le segnalazioni dei genitori fanno riferimento anche alla non corrispondenza fra quanto indicato nel menu e le pietanze effettivamente servite agli alunni. La lettera spedita dalla scuola al Comune è stata “intercettata” e pubblicata sul profilo Facebook del gruppo politico “Impegno per Girifalco”, con tanto di critiche all’operato del fornitore e dell’amministrazione.

Così, come riporta la Gazzetta del Sud in edicola, la qualità della mensa scolastica diventa un caso politico, terreno di scontro fra maggioranza e opposizione e di furenti scambi di opinioni sui social network.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook