Lunedì, 30 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vibo, una targa al Convitto nazionale "Filangieri" per la Giornata della memoria
L'INIZIATIVA

Vibo, una targa al Convitto nazionale "Filangieri" per la Giornata della memoria

di

Lunedì, alle ore 12, nel salone conferenze del Convitto nazionale “Filangieri” a Vibo Valentia si svolgerà la cerimonia di messa in posa della targa commemorativa “calpestabile” alla quale parteciperà, oltre al preside Alberto Capria, il direttore dell’Ufficio scolastico regionale, Maria Rita Calvosa, una delegazione provinciale di dirigenti scolastici, una rappresentanza di alunni della scuola Elementare “De Amicis” e i rappresentanti della Consulta studentesca provinciale e regionale.

La manifestazione rientra fra le iniziative promosse a livello nazionale dal Miur, in occasione della ricorrenza della “Giornata della memoria”. L’evento riveste una particolare importanza, perché il Ministero dell’Istruzione ha inserito il Convitto nazionale “Filangieri” nelle 100 scuole italiane che hanno prodotto progetti di respiro internazionale sulla Shoah e più in generale alla lotta contro le discriminazioni razziali.

Alla scuola guidata dal dirigente Capria, per i meriti acquisiti sul campo, è stata assegnata una delle 100 targhe commemorative “calpestabili” fatte appositamente realizzare dal Miur per ricordare l’Olocausto, un dramma di ingenti proporzioni che continua a sconvolgere l’animo umano.

"Sarà un momento – ha sottolineato il preside Capria – di grande commozione per tutti i partecipanti. I ragazzi devono ricordare la Shoak, affinché non si ripeta più. Come scuola siamo da sempre in prima linea nella formazione dei giovani, che devono imparare a rispettare qualunque loro simile a prescindere dal colore della pelle".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook