Giovedì, 09 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rubano 1500 metri di cavi di rame, due arresti a Lamezia
POLIZIA

Rubano 1500 metri di cavi di rame, due arresti a Lamezia

Gli agenti della polizia stradale di Catanzaro e Lamezia Terme hanno arrestato in flagranza di reato due persone con l'accusa di furto aggravato, danneggiamento ed interruzione di pubblico servizio. In particolare, gli agenti hanno notato un furgone con due persone intente a caricare un agglomerato di cavi per telecomunicazione, con evidenti segni di tranciatura.

I poliziotti hanno poi accertato che, nelle immediate vicinanze, erano stati abbattuti cinque pali in legno ed uno in resina, dai quali erano stati rimossi circa 1500 metri lineari di cavo in rame, utilizzati per la linea telefonica di alcune aziende della zona industriale di Lamezia Terme.

I sospetti si sono riversati sulle due persone, B.C. 37enne ed A.M. 36enne, di etnia rom, che sono state arrestate per i reati di furto aggravato, danneggiamento aggravato ed interruzione di pubblico servizio e portate nel carcere di Catanzaro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook