Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
OPERAZIONE "NEMEA"

Vibo, processo al clan Soriano: Mancuso e Vita chiedono l'abbreviato

di
clan soriano processo, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Gli indagati nell'operazione Nemea

Davanti al gup distrettuale si ritornerà venerdì e, forse, in quella data si potrebbe conoscere la decisione del gup circa il rinvio a giudizio degli indagati coinvolti nell’operazione “Nemea”.

Comunque sia Emanuele Mancuso di 31 anni (esponente dell’omonima famiglia di ’ndrangheta e divenuto poi collaboratore di giustizia) – difeso dall’avv. Antonia Nicolini – e Massimo Vita, 27 anni di Vena Superiore (avv. Domenico Procopio), hanno chiesto di essere processati con il rito abbreviato.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Vibo della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook