Martedì, 31 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ubriaco picchia la moglie dopo un litigio, arrestato a Lamezia
CARABINIERI

Ubriaco picchia la moglie dopo un litigio, arrestato a Lamezia

Un giovane marocchino violento è stato arrestato a Lamezia Terme nel giorno di San Valentino. I carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme, allertata da una telefonata, si sono recati in una abitazione nel quartiere Sambiase dove era in corso una lite furibonda tre marito e moglie.

L'uomo, J.M., 32enne, già noto per i suoi precedenti in materia di reati contro il patrimonio ed anche poiché, già lo scorso 26 giugno, era stato arrestato per maltrattamenti in famiglia nei confronti della giovane moglie e non poteva, così come disposto da giudice, avvicinarsi alla donna.

Ma al giovane non erano bastati i provvedimenti giudiziari applicati nei suoi confronti e proprio nel giorno di San Valentino i militari lo hanno sorpreso nuovamente mentre, in evidente stato di ebbrezza, discuteva animosamente con la moglie la quale, invece, appariva profondamente impaurita e presentava segni di percosse su tutto il corpo.

Nell’abitazione, invece, i segni inequivocabili del litigio. Tutto avvenuto alla presenza della loro figlia minore. Il giovane è stato così arrestato per “maltrattamenti in famiglia e lesioni personali”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook