Lunedì, 23 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lamezia Terme, non vuole pagare il conto e aggredisce il titolare: arrestato 30enne

Lamezia Terme, non vuole pagare il conto e aggredisce il titolare: arrestato 30enne

arrestato, lamezia terme, Piazza Mercato vecchio, polizia, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Polizia

Prima ha consumato ma poi si è rifiutato di pagare il conto, così è iniziata una forte discussione che è sfociata in rissa. E' successo a Lamezia Terme dove un giovane 30enne è stato arrestato in flagranza dagli agenti con l'accusa di danneggiamento, tentata estorsione e lesioni gravi.

Secondo quanto ricostruito l'uomo si trovava a Piazza Mercato Vecchio, uno dei luoghi della movida cittadina quando, poco prima della mezzanotte, ha aggredito il titolare di un noto pub, in seguito ad una discussione. In sostanza, l’uomo aveva preteso, con un comportamento definito "arrogante e minaccioso", di non pagare quanto aveva poco prima consumato, con lo scopo di trarne un ingiusto profitto personale. Atteggiamento adottato già in altre occasioni nel medesimo locale.

Alla richiesta del proprietario del pub di pagare la consumazione serale, ma anche quelle delle volte precedenti, quest’ultimo è stato aggredito e colpito più volte al volto. Solo l’intervento immediato della Volante del Commissariato di Lamezia Terme ha evitato il peggio.

Il 30enne è stato condotto presso la Casa Circondariale di Catanzaro, in attesa del rito per direttissima.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook