Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ospedale Nicotera, porte “aperte” nel reparto di dialisi: ladri di merendine colpiscono ancora
E' SUCCESSO 3 VOLTE

Ospedale Nicotera, porte “aperte” nel reparto di dialisi: ladri di merendine colpiscono ancora

di
carabinieri, ladri di merendine, ospedale Nicotera, reparto di dialisi, Pino D’Aloi, Catanzaro, Calabria, Cronaca
ospedale Nicotera

Di giorno, medici, infermieri, pazienti e loro familiari inseriscono monete nelle gettoniere delle macchinette che distribuiscono bevande e spuntini; di notte, puntuali, arrivano gli “amici delle stelle”, i ladruncoli di turno. Forzano il portone d’ingresso che immette nel settore della struttura ospedaliera riservato alla dialisi e, con consumata destrezza, prelevano il bottino fatto, tra l’altro, di pochi spiccioli per poi allontanarsi indisturbati.

Nel loro modo di operare appaiono persino garbati. Non portano via nulla, non fanno danni. Agiscono indisturbati, appaiono consapevoli di non correre alcun rischio. E non devono neppure faticare per entrare. Basta, infatti, una semplice pressione sulla porta d’ingresso e tutto si spalanca ai loro occhi. Nell’arco di una settimana è successo tre volte.

Al responsabile della struttura, Pino D’Aloi, non è rimasto altro da fare che sporgere regolare denuncia nella locale caserma dei Carabinieri. I militari dell’Arma si sono portati subito nei locali presi di mira dai ladri effettuando un attento sopralluogo anche nell’area esterna antistante il servizio dialisi. Ma la notte successiva, gli “eroi della notte” sono entrati nuovamente in azione senza preoccupazione alcuna.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook