Martedì, 31 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Soverato, acqua deviata dal Beltrame: allarme sugli effetti ambientali
LA DENUNCIA

Soverato, acqua deviata dal Beltrame: allarme sugli effetti ambientali

di
allarme ambientale, soverato, torrente beltrame, aldo perotta, giuseppe voci, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Un tratto del torrente Beltrame

Il torrente Beltrame non inganna più nessuno. Da quel 10 settembre del 2000 quando la popolazione di Soverato ha imparato a diffidare da quel corso d’acqua apparentemente innocuo che è stato capace di spazzare via un intero campeggio e con esso le vite di 13 persone.

Ecco perché la denuncia di due ingegneri della cittadina, Aldo Perrotta e Giuseppe Voci, non lascia indifferente il territorio e riapre interrogativi rimasti in sospeso da mesi. Esattamente dalla scorsa estate, quando in una querelle tra il Comune di Montepaone e quello di Soverato si è accennato a una supposta deviazione del torrente Beltrame su cui poi è calato il silenzio. Almeno fino a quando i due ingegneri non segnalano l’anomalia di una “secca” non giustificata dalla presenza di fenomeni atmosferici che hanno caratterizzato un inverno particolarmente piovoso.

«Nella comunicazione – spiegano gli ingegneri – abbiamo reso noto che il prelievo di acqua dal torrente Beltrame è tale da alterare l’equilibrio idrogeologico di tutto il territorio interessato dal suddetto torrente. L’acqua del torrente Beltrame viene deviata a fini idroelettrici dal corso naturale senza alcuna restituzione nel corso medesimo e senza rispettare le misure di salvaguardia delle condizioni di vita a valle delle opere di presa. Il danno, causato da questo prelievo, riguarda non solo la salute del corso d’acqua, ma tutto il sistema idrogeologico della zona interessata compreso il tratto di costa in cui il torrente sbocca».

Leggi la versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – edizione Catanzaro in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook