Venerdì, 03 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Crepe in galleria, funicolare a rischio stop a Catanzaro
TRASPORTI

Crepe in galleria, funicolare a rischio stop a Catanzaro

di

Probabilmente sarà necessario attendere ben oltre la primavera per poter “celebrare” la riapertura della funicolare. Dallo scorso ottobre la funicolare non è più in funzione.

Il sopralluogo dei tecnici dell’Ufficio speciale trasporti a impianti fissi (Ustif), avvenuto poco più di qualche settimana fa, riporta la Gazzetta del Sud in edicola, deve aver infatti indotto i vertici di Amc ad adottare maggiore cautela sulla possibile data di riapertura.

Nel corso del sopralluogo effettuato nei giorni scorsi sono, infatti, emerse nuove criticità a cui Amc dovrà necessariamente mettere mano per centrare l’obiettivo di rimettere a disposizione dell’utenza il servizio della funicolare.

Due sono risultate particolarmente gravi tanto da indurre i tecnici del dipartimento per i trasporti a richiedere la produzione di un certificato di staticità in grado di confermare la stabilità e la sicurezza di una galleria e di una rampa di accesso ad un condominio. Entrambe sono situate a pochi metri di distanza dalla fermata intermedia della funicolare, a Pianocasa, e potrebbero compromettere, o quanto meno rallentare, le attività di consegna dell’opera. La galleria che risale fino al centro storico attraversando il dorso della collina presenta, infatti, evidenti crepe all’interno.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook