Martedì, 18 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
NEONATOLOGIA

Ancora violenza al “Pugliese” di Catanzaro, medico aggredito in corsia

di
aggressione, catanzaro, medico aggredito, pugliese ciaccio, Catanzaro, Calabria, Cronaca
L'ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro

Ancora un nuovo caso di aggressione nei confronti di un medico dell'Azienda Ospedaliera “Pugliese-Ciaccio”. L'ennesimo.

I fatti si sono verificati mercoledì scorso, intorno alle ore 12, quando il medico, mentre stava attendendo l'ascensore che lo avrebbe dovuto trasportare al blocco operatorio per eseguire un'operazione con urgenza, è stato avvicinato dal padre di un piccolo paziente che necessitava di una consulenza non urgente. Poiché per la prestazione sul piccolo sarebbe stata necessaria almeno mezz'ora, il dottore ha spiegato al padre del bambino che, avendo un paziente da operare con urgenza sul tavolo operatorio, non poteva effettuare subito la prestazione ma che non si doveva preoccupare perché avrebbe fatto quanto necessario appena finito l'intervento chirurgico.

L'uomo, per tutta risposta, si sarebbe avvicinato con fare molto minaccioso ribadendo che non gliene importava nulla del paziente che attendeva sul tavolo operatorio ma che, immediatamente, sarebbe dovuto essere effettuato quanto dovuto al figlio. Nel frattempo, l'uomo si sarebbe avventato sul sanitario procurandogli escoriazioni alla base del collo, strappandogli la divisa operatoria e spingendolo con violenza contro un muro.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook