Venerdì, 18 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

Accusato di aver ucciso la madre, prosciolto un uomo di 46 anni di Vibo Valentia

Il gup del Tribunale di Vibo Valentia ha prosciolto Ivano Raimondi, 46 anni, di Vibo Marina, dall’accusa di aver ucciso la madre Teresa Rossi, di 67 anni, la mattina del 27 marzo 2015 a Vibo Marina.

La donna - come stabilito dalle perizie medico legali - è deceduta a seguito di soffocamento. Per il giudice gli elementi acquisiti non sono sufficienti per mandare a giudizio l’imputato. Inoltre le perizie medico legali hanno accertato che Ivano Raimondi non era capace di intendere e volere al momento del fatto.

Era stata la Squadra Mobile di Vibo Valentia a scoprire il cadavere. Il giovane aveva raccontato ai poliziotti di essere uscito di casa e al rientro di aver trovato la mamma in cucina priva di vita. Nel 2011, grazie ad una perizia sollecitato dal suo avvocato Francesco Rombolà, ad Ivano Raimondi era stata certificata un’insufficienza mentale medio-grave.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook