Martedì, 21 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
LA COLLUTTAZIONE

Scandale, resistenza a pubblico ufficiale: arrestato 46enne tunisino

Arrestato tunisino, carabinieri, resistenza a pubblico ufficiale, scandale, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Carabinieri

I carabinieri della Stazione di Scandale hanno tratto in arresto un 46enne tunisino ritenuto responsabile di resistenza a pubblico ufficiale.

In particolare, a seguito di segnalazione, i militari sono intervenuti in via Mattia Preti, dove era stata segnalata la presenza di una persona armata di coltello. Individuato l’uomo, dopo aver tentato invano di riportarlo alla calma, i carabinieri sono stati costretti ad ingaggiare una breve colluttazione così da bloccarlo ed evitare ulteriori conseguenze.

Su disposizione dell’autorità giudiziaria, l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook