Sabato, 21 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA MANIFESTAZIONE

Mafia, giornata in memoria delle vittime: in migliaia a Catanzaro

di

È iniziato anche a Catanzaro il corteo contro le mafie promosso dall’associazione Libera. Studenti e attivisti da tutta la Calabria sono arrivati stamane a Catanzaro dove è in programma la principale manifestazione che vuole ricordare tutte le vittime delle mafie.

Sono 38 gli autobus arrivati da ogni parte della Calabria. In testa al corteo le madri di tre vittime della criminalità organizzata: Gianluca Congiusta, Massimiliano Carbone e Celestino Fava.

Il corteo, aperto in prima fila dalle madri di vittime della mafia come Gianluca Congiusta e Massimiliano Carbone, guidato dal referente regionale di "Libera", don Ennio Stamile, ha preso le mosse dalla zona nord del capoluogo calabrese attraversando le strade del centro per arrivare in Piazza Prefettura: qui sara' data lettura dei mille nomi di vittime innocenti della mafia e successivamente ci sara' un collegamento con Padova per ascoltare l'intervento del fondatore di Libera, don Luigi Ciotti.

Nel corteo, con associazioni, sindacati ed esponenti del mondo politico, sono presenti numerosi studenti delle scuole della Calabria e molti amministratori con i gonfaloni dei loro Comuni: presente anche il sindaco di Lamezia Terme (Catanzaro), Paolo Mascaro, rientrato di recente nella carica dopo l'annullamento, da parte del Tar Lazio, dello scioglimento del Comune per infiltrazioni mafiose disposto dal governo nel novembre 2017. Secondo gli organizzatori, hanno raggiuntoCatanzaro circa 40 pullman.

"Il grido di liberta' e giustizia di questi giovani deve essere anche il nostro, speriamo che si risveglino le coscienze e tutti quanti ci possiamo impegnare quotidianamente per sconfiggere questo male che e' la 'ndrangheta". Lo ha detto don Ennio Stamile, referente di Libera in Calabria, conversando con i giornalisti durante il corteo in corso a Catanzaro per la Giornata nazionale della memoria e del ricordo delle vittime di mafia promossa da Libera e da Avviso Pubblico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook