Lunedì, 27 Maggio 2019
stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Isola di Capo Rizzuto, rubava soldi e cellulari al centro di accoglienza di Sant'Anna

cara sant'anna, furto soldi e cellulari, isola capo ruzzituo, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Ad arrestarlo è stata la polizia

Ieri gli agenti in servizio al Centro di accoglienza e per richiedenti asilo di "Sant’Anna” di Isola di Capo Rizzuto insieme ai colleghi della Squadra Volanti della Questura di Crotone, hanno arrestato, per il reato di furto aggravato in concorso, un giovane libico di 21 anni (F. A. A. M.), domiciliato nella struttura d'accoglienza.

Il giovane in concorso con altri non ancora identificati,è stato sorpreso mentre sottraeva denaro contante, telefoni e altri oggetti dai moduli abitativi dove vivono altri migranti ospiti del "Cara". Subito dopo l’arresto, il 21enne libico è stato accompagnato al carcere di Crotone in attesa del rito direttissimo

Sono in corso attività investigative della Squadra Mobile per risalire ai complici del giovane migrante.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook