Mercoledì, 13 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
OK DEL TAR CALABRIA

Gli uffici della procura di Catanzaro nell'ex ospedale militare: via libera ai lavori

di

Via libera ai lavori per allocare nell’ex ospedale militare di Catanzaro gli uffici della procura. La prima sezione del Tar Calabria presieduta da Vincenzo Salamone ha rigettato il ricorso della ditta che era stata esclusa dall'Agenzia del demanio (stazione appaltante) «per avere prodotto dichiarazioni non veritiere».

La ditta aggiudicataria segna dunque un punto a suo favore, salvo sviluppi ulteriori del contenzioso al Consiglio di Stato. La sentenza emessa in forma semplificata pone paletti pesanti quando ricorda le norme che prevedono «l’esclusione automatica dalla gara del concorrente per avere prodotto dichiarazioni non veritiere» e che «in tal caso non vi è valutazione discrezionale dell’amministrazione, ma suo obbligo di espellere l’impresa».

 I dettagli nell'edizione di domani della Gazzetta del Sud.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook