Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
VITTIME DI FEMMINICIDIO

Soverato, un giardino colorato in ricordo di Alessia e Martina

di

È stato dedicato uno spazio pubblico, accanto all'ex Comac di Soverato, alle vittime di femminicidio: in particolare, il giardino è stato intitolato ad “Alessia e Martina - due piccole grandi stelle”.

L'iniziativa è stata promossa dal club service Soroptimist sezione di Soverato, rappresentato da Gabriella Maida, in collaborazione con l'ente comunale e sponsor privati. Il 28 febbraio 2018 Alessia e Martina sono state uccise dal padre, il carabiniere Luigi Capasso, dopo il ferimento della loro madre. L'uomo si è poi tolto la vita in quanto non accettava la separazione con la moglie. Un non-amore che ha spezzato la vita a due bambine innocenti.

Due panchine rosa, delle aiuole ben curate, rinnovato anche l'arredo urbano, i lampioncini e delle colorate illustrazioni, che sono state curate da Jaqueline Rodigruez, per non dimenticare.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook