Lunedì, 24 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
SULLA STATALE 106

Formaggi senza tracciabilità e trasportati nella sporcizia, scatta il sequestro a Soverato

di

Un furgone che trasportava alimenti è stato intercettato dalla polizia stradale di Soverato sulla Statale 106 e, all’esito dei controlli, è risultato non conforme alle disposizioni igienico sanitarie nella fase del trasporto. Sequestro immediato dei prodotti caseari custoditi al suo interno e multa di 1500 euro per il proprietario del mezzo che trasportava alimenti nella cittadina ionica, fermato nel pomeriggio di ieri.

I prodotti rinvenuti all’interno del furgone, erano contenuti in alcune cassette di plastica senza etichettatura e senza il documento attestante la provenienza o la tracciabilità. Non solo. Nell’ispezione effettuata, sono stati rinvenuti residui vegetali all’interno di ambienti sporchi per controllare i quali è intervenuto, in un servizio congiunto, il personale del servizio veterinario dell’Asp di Catanzaro dello specifico distretto di Soverato.

I tenici in servizio hanno ordinato l’immediata distruzione dei prodotti ritenuti potenzialmente nocivi per la salute umana. I controlli continueranno nei prossimi giorni per verificare le condizioni igieniche dei mezzi adibiti al trasporto e alla vendita alimentare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook