Venerdì, 18 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
INCHIESTA "ORO NERO"

Catanzaro, maxi truffa dei carburanti: chiesto il processo per tredici - I nomi

di
Dda di Catanzaro, gasolio agricolo, inchiesta oro nero, pagamento dell'accisa, truffa dei carburanti, Arturo Giuseppe Corrado, Biagio Maurizio La Torraca, Debora Rizza, Domenico Marinuzzi, Francesco Aiello, Francesco Mancuso, Laura Stavale, Luigi Bertolini, Luigi Rotondaro, Massimo Mattei, Matteo Stelluti, nicola gratteri, Paola Ciriaco, Paolo Esposto, Valentino Tasca, vincenzo albanese, vincenzo capomolla, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Maxi truffa carburanti

Sono tredici le richieste di rinvio a giudizio avanzate dalla Dda di Catanzaro per altrettante persone coinvolte nell'inchiesta “Oro nero” che ha svelato una maxi frode sui carburanti gestita da un'organizzazione calabro-pugliese. La richiesta, firmata dal procuratore Nicola Gratteri, dall'aggiunto Vincenzo Capomolla e dal sostituto Debora Rizza, è stata affidata al gup Paola Ciriaco che ha fissato l'inizio dell'udienza preliminare per il prossimo 2 maggio.

L'operazione era scattata il 31 maggio del 2017 quando scattò l'inchiesta “Oro nero”, sfociata nel sequestro di beni per quasi 2 milioni di euro e nell'esecuzione di dieci misure cautelari da parte delle Fiamme Gialle. Secondo l'accusa, una presunta associazione a delinquere avrebbe sottratto gasolio agricolo all'accertamento e al pagamento dell'accisa, destinandolo a usi soggetti a maggiore imposta, avvalendosi di fatture per operazioni inesistenti. Il gruppo avrebbe impiegato proprie autocisterne, mettendo a disposizione depositi e garage e somme di denaro, mantenuto rapporti con i principali fornitori di gasolio, organizzato trasporti avvalendosi di autisti “fidati” e fornito indicazioni su luoghi di consegna o stoccaggio del carburante.

Promotori ed organizzatori del sospetto gruppo criminale sarebbero stati Vincenzo Albanese, 46 anni, e Francesco Mancuso, 35 anni. L'associazione viene contestata anche a Luigi Rotondaro, 56 anni; Francesco Aiello, 56 anni; Valentino Tasca, 49 anni; Luigi Bertolini, 62; Arturo Giuseppe Corrado, 75 anni; Biagio Maurizio La Torraca, 55 anni; Laura Stavale, 40 anni, e Massimo Mattei, 57 anni. Violazioni di natura fiscale a Domenico Marinuzzi, 59 anni; Paolo Esposto, 35, e Matteo Stelluti, 61.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook