Lunedì, 27 Maggio 2019
stampa
Dimensione testo
AL PORTO

Ormeggiato a Vibo Marina Saramour, un mega yacht da 20 milioni: mistero sui passeggeri

mega yacht, saramour, vibo marina, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Saramour

C’è un filo che lega il possibile all’utopia a Vibo Marina. Un filo che passa dalle grandi potenzialità e dalle promesse da sempre disattese. Poi c’è il porto che suo malgrado, resta un punto di riferimento. Perché la posizione nel Mediterraneo lo rende un punto di riferimento e la mano dell’uomo nulla può per distruggere anche questo. Così tra navi, yatch di lusso e visite di vip e reali ancora una volta Vibo Marina fa notizia da sola e nel suo porto a fare tappa da due giorni - per la seconda volta - è Saramour, un mega Yacht costruito nel 2014 che naviga attualmente sotto bandiera della Cayman Islands e le cui coordinate di navigazione adesso la vedono ormeggiata a Vibo, dove svetta e certo non passa inosservata tra le piccole imbarcazioni.

Si tratta di un maxi yacht hi-tech di 61 metri presentato al Monaco Yatch Show e realizzato in Italia all’insegna dell’eccellenza da Crn (progettazione navale e studio) e Francesco Paszkowski Design. Un’imbarcazione con scafo in acciaio e alluminio che utilizza la tecnologia sia per l’intrattenimento sia per la navigazione. Ci sono iPad in ogni stanza, schermi motorizzati che si calano dall’alto, Tv da 32” e un monitor touch da 17” a disposizione del comandate per il controllo di tutti i sistemi di bordo. Un “gioiello” su acqua che vale oltre 20 milioni di euro con uno stile classico basato su linee circolari, oltre ad un design minimalista in cui trionfano i colori bianco e grigio e che al suo interno si presenta come una “galleria d’arte” e oltre alla palestra e alla Spa, non manca a bordo anche una piattaforma per l’atterraggio degli elicotteri.

Il mega yatch è stato sviluppato su cinque ponti e composto da cinque cabine per gli ospiti, una suite e due sale vip, può ospitare in totale 10 persone, oltre ai 14 membri dell’equipaggio.
Non è dato sapere chi viaggi all’interno del megayacht di 46 metri dallo scafo d’acciaio. Certo è che non passa inosservato in nessun porto e neanche a Vibo Marina, dove era già approdato nel luglio 2017 e dove anche oggi tutti si stanno chiedendo chi sia l’armatore. In passato il più accreditato sembrava il supermiliardario Abramovich, ma la notizia è stata smentita. Insomma, resta il dubbio... e la certezza che Saramour è un gioiello da ammirare anche alla portata di... Vibo Marina. Peccato che chi arriva al porto resti solo a bordo, ma in fondo tranne carburante e un po’ di spesa di servizi neanche l’ombra e la posizione di Vibo Marina da sola per questo non può bastare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook