Lunedì, 27 Maggio 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Aggredisce la madre, arrestato per maltrattamenti a Catanzaro

Una richiesta di intervento al 112 segnalava l'aggressione compiuta da un figlio ai danni della madre. Si è così messo in moto, nella tarda serata di ieri, il nucleo radiomobile di Catanzaro e raggiungendo il luogo della segnalazione, i militari si sono imbattuti in L.A., catanzarese di 47 anni, che stava inveendo contro il padre appurando che, pochi minuti prima, aveva aggredito fisicamente anche l’anziana madre, colpendola violentemente con diversi calci alla gamba destra.

La donna, subito dopo essere stata colpita, terrorizzata, ha chiamato il marito, che si trovava in un’altra abitazione poco distante, chiedendo aiuto. E' stato così che sul posto sono arrivati i carabinieri che che si sono trovati davanti una situazione estremamente convulsa.

“Ti ammazzo, […], ti taglio la testa” urlava il 47enne ai genitori e mentre i militari cercavano di tranquillizzarlo, l'uomo li ha spinti e strattonati.

A confermare l'avvenuta aggressione alla madre anche i lividi sulla gamba della donna che ha raccontato le molteplici e continue vessazioni ed aggressioni patite ormai da tempo assieme al marito, prevalentemente verbali ma sempre più violente, da parte del figlio.

E di fatto già otto mesi fa, durante un litigio per futili motivi, L.A. aveva spintonato il padre, facendolo cadere a terra insieme alla madre e ancora qualche settimana addietro si era reso necessario l’intervento delle forze dell’ordine. In ultimo durante un recentissimo raptus del figlio, il padre  è stato costretto ad andare a dormire all’interno della propria auto.

L'uomo è stato arrestato in flagranza di reato per ipotesi di maltrattamenti in famiglia e, su disposizione del magistrato di turno, sottoposto agli arresti domiciliari presso una struttura ospedaliera, in attesa dei successivi provvedimenti dell’autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook