Sabato, 17 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Baci e palpeggiamenti alle alunne di 5 anni, maestro d'asilo arrestato a Lamezia

Faceva sedere sulle sue gambe o in braccio le piccole alunne e ne approfittava per toccare le loro parti intime. Con l'accusa di violenza sessuale su minori la polizia di Lamezia ha arrestato il lametino P.P., 64enne incensurato e insegnante in una scuola dell'infanzia.

Il provvedimento è stato richiesto dalla procura lametina ed emesso dal gip presso il tribunale di Lamezia Terme. L'indagine era iniziata a seguito della denuncia di una madre che si era rivolta al commissariato dopo aver ricevuto le confidenze della figlia di 5 anni, la quale le aveva confessato di essere costretta a subire i toccamenti dell'insegnante.

La piccola non è stata la sola ad accusare il maestro, altre madri infatti hanno dichiarato di aver appreso fatti simili dalle rispettive figlie, anche loro frequentanti la stessa scuola.

Grazie all'installazione di un impianto di video sorveglianza all'interno della scuola, l'insegnante è stato colto in flagrante mentre accarezzava le bambine e le prendeva in braccio, dando loro baci sulla bocca e sul collo, nonché sfregamenti nelle parti intime.

Il 64enne è stato così arrestato su decisione del gip di Lamezia, Carlo Fontanazza, su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica, Giuseppe Falcone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook