Giovedì, 20 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
I DISAGI

Caos rifiuti a Catanzaro, impianto di Alli al collasso e lunghe attese per i mezzi

di
attese per i mezzi, catanzaro, emergenza rifiuti, impianto di Alli, saturazione delle aree di stoccaggio, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Impianto di Alli

Regna il caos nel settore dei rifiuti, a Catanzaro. Da giorni ormai si registrano lunghe code e difficoltà nel conferimento dei carichi nell'impianto di trattamento di Alli, divenuta unica valvola di sfogo per l'immondizia proveniente anche da fuori provincia. I mezzi sono, infatti, costretti a lunghe attese per via della saturazione delle aree di stoccaggio, dove sono stati momentaneamente accumulati gli scarti di lavorazione per essere poi trasportati e conferiti nella discarica di Crotone, unica ancora attiva in Calabria.

Un vero e proprio collo di bottiglia che sta portando al collasso il sito di trattamento dei rifiuti di Alli. Qui da settimane confluiscono i rifiuti provenienti non solo dai comuni dell'hinterland catanzarese ma anche quelli di Reggio Calabria e Vibo Valentia, dirottati verso l'impianto del capoluogo dopo la serrata dei cancelli, per ragioni tecniche, dell'impianto di Lamezia Terme.

Su precisa disposizione della Regione, l'immondizia viene infatti accumulata nelle aree di stoccaggio di località Alli senza, tuttavia, riuscire a trovare regolare sfogo verso la discarica crotonese che continua a ricevere un egual quantitativo di carichi dal gestore del sito di trattamento dei rifiuti catanzarese benché questo ne accolga molti di più rispetto a prima.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook