Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
PALAZZO RAZZA

Vibo, impianti sportivi comunali: pugno di ferro del commissario

di
impianti sportivi, palazzo Luigi Razza, vibo valentia, Giuseppe Guetta, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Impianti sportivi

Il pugno di ferro del prefetto Giuseppe Guetta, subentrato nello scorso febbraio all'ex sindaco Elio Costa, sfiduciato dalla sua stessa maggioranza e che oggi chiuderà la sua esperienza alla guida del Comune di Vibo Valentia, si fa sentire anche nella gestione degli impianti sportivi. Il commissario straordinario di palazzo “Luigi Razza” ha dato precise direttive agli uffici anche per quel che riguarda strutture abbandonate per anni a se stesse, date in concessione senza pretendere alcun canone di locazione, in molti casi, nè il pagamento dei tributi fondamentali come il canone idrico e la tassa sui rifiuti solidi urbani (non proprio una novità a Vibo Valentia dove il tasso di riscossione delle aliquote è ancora bassissimo). Ebbene, Giuseppe Guetta ha chiesto nei giorni scorsi alla dirigente Adriana Teti una ricognizione dello stato dell'arte legato agli impianti sportivi.

E da quell'analisi sarebbero emerse varie anomalie, frutto di un modus operandi finalizzato ad evitare alcun genere di intervento nel corso degli anni. Le poche gare effettuate, in varie circostanze, hanno finito - guarda caso - per legittimare chi già gestiva tali strutture. Il tutto senza indagare sull'esistenza o meno di concessioni, sull'opportuno rinnovo dei contratti. Tutto è stato fatto correre senza mai procedere in termini di legge per evitare che in pochi, all'interno degli impianti sportivi, continuassero a fare il bello e il cattivo tempo.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook