Venerdì, 15 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
AGENZIA DELLE DOGANE

Sorpresa con 38 chili di farmaci non omologati all'aeroporto di Lamezia: denunciata

Portava nei bagagli al suo seguito ed al seguito dei figli minorenni farmaci e medicinali cinesi non conformi ai dettami del codice comunitario sui farmaci.

È successo all’aeroporto internazionale di Lamezia Terme, dove militari della guardia di finanza e personale dell’Agenzia delle Dogane, hanno eseguito un controllo nei confronti di una donna cinese in arrivo dal paese d’origine.

Dall’attività ispettiva è emerso che la donna aveva nelle valigie un totale di 1.616 pezzi, pari a 38 chili, che sono stati sequestrasti. La donna è stata denunciata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook