Mercoledì, 16 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
GUARDIA DI FINANZA

Barca a vela con 59 migranti si incaglia vicino Isola Capo Rizzuto: arrestati due scafisti

isola capo rizzuto, migranti, scafisti, Catanzaro, Calabria, Cronaca
FOTO ARCHIVIO

Una barca a vela con 59 migranti a bordo è stata soccorsa dagli uomini della Sezione operativa navale della Guardia di finanza di Crotone dopo che si era incagliata vicino Isola Capo Rizzuto.

Due presunti scafisti di nazionalità ucraina, di 29 e 32 anni, sono stati fermati mentre tentavano di raggiungere Crotone per fare perdere le proprie tracce. L'attività è iniziata nella notte a seguito della presenza di alcuni migranti segnalati a poca distanza dalla spiaggia di Sovereto.

E' partita la perlustrazione in mare che ha consentito di individuare il natante utilizzato incagliato a poca distanza dalla spiaggia. I migranti rintracciati a terra, tutti maschi e presumibilmente adulti, hanno dichiarato di essere di nazionalità pachistana e di essere salpati qualche giorno addietro dalla Turchia.

Tutti i profughi sono stati trasferiti al Centro Sant'Anna per la prima assistenza, le operazioni di identificazione e l'acquisizione di elementi utili a chiarire le responsabilità dei presunti scafisti fermati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook