Venerdì, 18 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
RIFIUTI

La differenziata a Lido resta un tabù, regola infrante da residenti e commercianti

di
differenziata Lido, raccolta rifiuti, Catanzaro, Calabria, Cronaca

Si è quasi sfiorato l'incidente tra istituzioni sul fronte caldo dei rifiuti, dove per cittadini che ancora faticano a entrare in confidenza con il sistema di raccolta differenziata, vi sono controlli talmente flebili da aver indotto il settore Ambiente di Palazzo De Nobili a sollecitare la polizia municipale allo scopo di intensificare non solo le ispezioni ma soprattutto le sanzioni nei confronti di utenti a dir poco recalcitranti.

Sarebbe, infatti, proprio l'assenza dell'applicazione delle penali all'origine del fenomeno, per la verità mai realmente stroncato, degli abbandoni di pattume in strada e di quello ancora più dilagante dell'errato conferimento dei rifiuti nei carrellati. Una prassi che pare aver preso piede sull'onda del polso debole dimostrato dall'amministrazione comunale nei confronti dei trasgressori.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook