Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA CURIOSITA'

Serra San Bruno, turisti ritrovano i loro parenti dopo 40 anni

di

Il neonato ufficio turistico è stato teatro di un incontro familiare tra due turisti canadesi e una famiglia serrese. Sullo stile di 'Carramba che sorpresa' una coppia di turisti è entrata allo IAT per chiedere informazioni, non sulle opere d'arte e i luoghi da visitare in città, ma per ritrovare i parenti a Serra San Bruno.

Da una via e un cognome, che i due giovani hanno saputo fornire gli addetti dell' ufficio informazioni, si è riusciti a risalire all' identità della famiglia facendola incontrare dopo quasi quarant'anni.

Abbracci e baci non sono mancati prima di accomodarsi all' immancabile tavola imbandita di fretta e furia per festeggiare l' incontro. La ragazza canadese di origini serresi, certo aveva sentito parlare da suo padre dei parenti e trovandosi di passaggio per la Calabria non ha potuto fare a meno di ricordare quei nomi e quella città più volte sentiti nominare a Montreal.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook