Venerdì, 18 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Tentata estorsione ai danni di uno studio tecnico a Catanzaro: una donna e un uomo ai domiciliari

I poliziotti di Catanzaro Lido hanno eseguito un’ordinanza del tribunale di Catanzaro di arresti domiciliari nei confronti di due soggetti, indiziati di tentata estorsione.

Le attività investigative hanno avuto origine dalla denuncia di continue e incessanti richieste di denaro ai danni di due professionisti titolari di uno studio associato di ingegneria, ed effettuate da una ex collaboratrice dello studio, che pretendeva il pagamento immediato di una somma di danaro asseritamente a lei spettante a titolo di indennizzo per la presunta precedente collaborazione con lo studio professionale.

Dopo avere avanzato personalmente le richieste, l’ex collaboratrice avrebbe incaricato l’altro indagato di farsi portavoce delle proprie pretese; le richieste si sarebbero reiterate in più occasioni, in una delle quali i due indagati si sarebbero presentati presso lo studio di ingegneria delle persone offese avanzando la pretesa di pagamento della somma di denaro, con condotte minacciose e intimidatorie.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook