Giovedì, 09 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lamezia, rissa nella notte in piazza Mazzini: arrestati 3 cittadini stranieri
MINACCE IN UN BAR

Lamezia, rissa nella notte in piazza Mazzini: arrestati 3 cittadini stranieri

di

Tre persone sono state arrestate a seguito di una rissa avvenuta in piazza Mazzini, nel cuore di Lamezia. Dopo l’una di notte, i militari del 112 sono stati chiamati per sedare una rissa fra gli avventori di un bar nella centralissima piazza.

La lite si è scatenata all’interno di un bar dove tre cittadini stranieri: T.O. (classe 84) e K.Y. (classe 92) dell’Ucraina e H.A. (classe 61) nativo della Bielorussia, hanno chiesto da bere al barista. Quest’ultimo si è rifiutato di servirli visto l’evidente stato di ubriachezza in cui versavano tutti e tre i soggetti. Di fronte al rifiuto del barista, uno dei tre uomini ha estratto un taglierino ed ha minacciato il personale al bancone.

In preda ai fumi dell’alcol, i tre soggetti hanno poi iniziato a litigare fra di loro permettendo così che venissero allertati i carabinieri del comando lametino, prontamente giunti sul posto. Nel frattempo la lite si era trasformata in una vera e propria rissa ma, al suono delle sirene delle auto dei militari dell’Arma, i tre stranieri hanno tentato di darsi alla fuga. Tentativo inutile, in quanto i tre uomini sono stati bloccati immediatamente dai militari ed arrestati per rissa aggravata e minaccia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook