Martedì, 31 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cimiteri senza loculi e personale, a Vibo è "vietato morire"
L'EMERGENZA

Cimiteri senza loculi e personale, a Vibo è "vietato morire"

di

“Vietato morire”, perché anche il riposo eterno a Vibo e nelle frazioni è un problema. Non per ragioni di carattere metafisico, ma per questioni più che terrene. Mancano, infatti, i loculi necessari ad accogliere i morti.

La carenza si registra ovunque, nel cimitero del centro come pure in quelli periferici. E la vicenda è stata affrontata nella mattinata di ieri nella Commissione Urbanistica, presieduta da Carmen Corrado, alla presenza dell'assessore al ramo Pasquale Scalamogna.

A sollevare il tema è stato il consigliere comunale Pietro Comito, vecchia conoscenza di palazzo Luigi Razza. «Esisteva - ha chiarito - un project financing, già approvato dalla giunta D'Agostino, ma successivamente bloccato dall'amministrazione Costa. La Provincia - ha spiegato Comito - non riuscì a fare il bando».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Vibo della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook