Venerdì, 23 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
ABUSIVISMO

Demolizioni al rione Pennello di Vibo, protestano i residenti

di

Demolizione, sanatoria, piano di recupero. Sono argomenti triti e ritriti per gli abitanti del quartiere Pennello di Vibo Marina, realizzato abusivamente a partire dagli anni '50. Una questione tornata d'attualità nel corso dell'ultima riunione della commissione urbanistica con la relazione dell'assessore Scalamogna che ha fatto il punto, spiegando che l'obiettivo sarà recuperare il recuperabile ma che certamente la demolizione non è un capitolo chiuso.

"Ogni amministrazione comunale - commenta Giuseppe Cirianni - tira in ballo la questione della demolizione, ma come si fa a buttare giù case costruite da una vita. Il sindaco dovrebbe venire sul posto e ragionare con chi al Pennello è nato e cresciuto. Troppo facile - prosegue - redigere i progetti sulla carta come è stato fatto per i recenti lavori di riqualificazione".

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook