Venerdì, 23 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
IL PROGETTO

Viabilità a Cutro, cambia volto l'area pedonale nella nuova Piazza Umberto I

di

È stata inaugurata l'isola pedonale della storica piazza Umberto I riqualificata e riaperta alla cittadinanza di Cutro. Hanno partecipato: il sindaco Salvatore Divuono, il vice sindaco Anna Battaglia, l'assessore ai lavori pubblici Gennaro Lerose, il comandante della polizia municipale ingegner Sergio Tedesco e il parroco padre Giovanni Aitollo che ha impartito la solenne benedizione.

I lavori di riqualificazione della storica isola pedonale consistono nel rifacimento di tutta la pavimentazione dell'area di sosta con marmo di trani bocciardato. Sono stati eliminati sette posti auto per ampliare l'isola pedonale, creando, in entrata e in uscita, accessi per le persone diversamente abili. Sono stati piantumati tre nuovi alberi, installate sei nuove panchine, dotando l'isola di una nuova illuminazione pubblica. Il progetto è stato redatto dal geometra comunale Giovanni Della Rovere, dal primo agosto in pensione.

Il sindaco Divuono si è detto soddisfatto dell'opera realizzata ed ha elencato alcune riqualificazioni eseguite: «Abbiamo realizzato - ha rivendicato - il bellavista sul promontorio del “Turrazzo” sulla costa di San Leonardo, che ha reso attraente anche la chiesetta con una vista sino al golfo di Squillace; abbiamo abbellito piazza Rino Gaetano, una piazzetta che è un salottino per i giovani e non che la frequentano numerosi, abbiamo abbellito e pavimentato il cimitero di via Rosito».

Divuono ha ringraziato Della Rovere per il lavoro svolto in 42 anni di attività al Comune, l'assessore Lerose per la passione che mette in ogni occasione. L'assessore Lerose ha ringraziato l'intero ufficio tecnico, i geometri Angelo Manna e Giovanni Della Rovere, il dirigente di settore ingegnere Urso e l'ingegnere Scavelli: «Bisogna guardare avanti - ha poi osservato - di fronte a noi abbiamo numerosi obiettivi, abbiamo numerosi progetti da cantierizzare che aiutano con ripercussioni positive in campo sociale e produttivo».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook