Giovedì, 14 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
ATTREZZI DISTRUTTI

Vandali nella villa comunale di Cutro, il sindaco: "Noi non arretriamo"

di

È amareggiato e sconfortato il sindaco Salvatore Divuono per l'atto di vandalismo perpetrato al parco giochi della Villa comunale San Francesco di Cutro. Ignoti nella notte di ferragosto hanno preso di mira un attrezzo multifunzionale rovesciandolo a terra e rendendolo inservibile per i bambini che frequentano il parco giochi.

«Stiamo regredendo - ha commentato il sindaco Divuono - , è sconfortante il fatto che questa gente ancora produce questi danni a beni così preziosi e umili che servono per far sorridere bambini, genitori e nonni». Il sindaco ha avvertito: «Noi non facciamo nessun passo indietro, appena possibile gli attrezzi danneggiati saranno ripristinati. Sono sempre soldi del Comune e quindi della comunità che vengono utilizzati per riparare danni».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook