Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
VIABILITÀ

Vibo, sotto osservazione il cavalcavia della SS182 Longobardi

I ponti restano "osservati speciali" anche nel Vibonese dove il ricordo di quanto accaduto a Genova fa ancora paura. E da giorni a fare eco a Vibo Valentia sono le condizioni del cavalcavia sulla strada tra Vibo Pizzo e Vibo Marina. Ed è una strada molto trafficata quella che collega la ex 522  alla ex Statale 182. L’arteria attraversa il territorio di Longobardi e da una parte prosegue per Vibo-Pizzo, mentre dall’altra per Vibo Marina.

A circa 200 metri dall'incrocio Longobardi-Sud, poco più avanti di Villetta delle rose, c’è un vecchio cavalcavia ormai usato dal tempo e privo di manutenzione ordinaria e straordinaria. La situazione è a forte   rischio per le centinaia  di automobili che ogni giorno passano al di sotto del ponte. A porre l’accento sull’argomento è il consigliere comunale del Pd Marco Miceli, il quale, "preoccupato per il persistente deterioramento del cavalcavia, collegante di due aree urbane" richiede "un immediato intervento dell'amministrazione provinciale e un puntuale efficace sollecito da parte dell'amministrazione Comunale". E’ a quest’ultima che Miceli  chiede attenzione e "la risoluzione del problema in tempi brevissimi per evitare il determinarsi di possibili danni, nonché disfunzioni alla normalità della rete viaria provinciale e della viabilità cittadina".

L’esponente politico evidenzia inoltre, che "per l'importante arteria stradale, oggi di competenza provinciale, da parte del Consiglio regionale è stata richiesta la statalizzazione con il conseguente passaggio delle competenze all'Anas", ma la richiesta non è stata accolta dal governo. A questo punto "appare opportuno che si pronunci anche il Consiglio comunale".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook