Lunedì, 16 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
COSENZA

Lido abusivo scoperto a Corigliano-Rossano, scatta il sequestro

La polizia di Corigliano Rossano e la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Corigliano Rossano ha sequestrato con urgenza una struttura balneare a carico di C.R.A., classe 1956.

A eseguire il sequestro è stato il personale del Commissariato di P.S. di Corigliano Rossano insieme a quello della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Corigliano Rossano, sotto le direttive della Procura della Repubblica di Castrovillari diretta dal dottor Facciolla.

I militari hanno documentato l’occupazione abusiva di un’area demaniale marittima di circa 4.500 mq, utilizzata per la posa di ombrelloni, sedie sdraio e pedane di legno, oltre alla realizzazione di varie strutture in muratura, su uno spazio di circa 3.000 mq, in assenza di qualsiasi titolo autorizzativo.

Sul terreno erano stati realizzati più locali adibiti a struttura ricettiva, bar, sala giochi, attività di ristorazione, posa di giochi per bambini e servizi igienici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook