Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Chiede il passaporto in questura e scopre che deve scontare 4 anni, arrestata a Crotone

Si è recata ieri in Questura a Crotone per chiedere il rilascio del passaporto, ma durante gli accertamenti connessi alla concessione del documento, sia lei che i poliziotti addetti all'Ufficio hanno scoperto che sul suo capo pendeva un ordine di carcerazione del 2016 emesso  dalla Procura della Repubblica di Como per due condanne diventate definitive.

Gli stessi agenti della Divisione di Polizia amministrativa della questura pitagorica l'hanno così arrestata e condotta in carcere a Castrovillari.

La protagonista della incredibile vicenda è una 47enne (R. S. F.), nata in provincia di Como e residente nel territorio lariano che da qualche mese vive in città. La donna deve scontare una pena complessiva a quattro anni, tre mesi e 20 giorni di reclusione a seguito di due sentenze di condanna divenute irrevocabili per i reati di calunnia,  estorsione, lesioni personali e violazione della legge sulle armi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook