Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL CASO

"Interessi trasversali della politica", un nuovo scandalo scuote il Comune di Catanzaro

di
comune catanzaro, Nicola Fiorita, sergio costanzo, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Palazzo de Nobili

Pubblici amministratori a libro paga di un'azienda privata, parenti di consiglieri comunali assunti nelle strutture del Consiglio regionale, legami inconfessabili e tanto profondi da poter addirittura indirizzare l'iter di una pratica a Palazzo De Nobili.

Sono destinate a creare non poco scalpore, come scrive la Gazzetta del Sud in edicola, le 16 pagine che compongono l'esposto presentato in Procura dai consiglieri comunali Sergio Costanzo e Nicola Fiorita. Al centro della vicenda la convenzione firmata tra l'amministrazione comunale e l'associazione “Vivere Insieme” con la quale l'ente concedeva alla associazione in diritto di superficie per 80 anni (ora esteso a 92) un'area di circa 36.000 mq, sita nel quartiere Corvo per la realizzazione di alcuni impianti sportivi e di un centro sanitario.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook